vai a tutte le News

Da Ferrara al Festival di Cannes
Gli allievi della Vancini scoprono la kermesse

Mercoledì 22 maggio 2024 – Redazione Scuola Vancini

Giorni emozionanti, ricchi di incontri e sorprese. Durante la partecipazione al Festival di Cannes gli allievi della Scuola d’Arte Cinematografica Florestano Vancini di Ferrara hanno potuto assistere alle sfilate sul red carpet, vedere film, partecipare ad eventi speciali e dialogare con veri e propri punti di riferimento del settore in Italia e all’estero.

Hanno incontrato, per esempio, Piera Detassis, presidente dei David di Donatello; Chiara Sbarigia, presidente di Cinecittà e Iginio Straffi, regista, fondatore della Rainbow nonché creatore delle Winx.

“Giornate che porteremo nel cuore per sempre perché – hanno detto gli allievi di ritorno dalla Francia – abbiamo avuto la possibilità di vivere uno dei luoghi più magici e importanti nella storia del cinema a livello mondiale”. Con gli studenti, a Cannes per il terzo anno consecutivo grazie a una partnership siglata tra la kermesse e la Scuola Vancini, c’erano anche Stefano Muroni (fondatore della Scuola e presidente della filiera creativa Ferrara La Città del Cinema) e Valeria Luzi (fondatrice di Controluce Produzione).

“I giorni a Cannes regalano sempre un entusiasmo pazzesco. È stato importante esserci – afferma Muroni – per continuare a dialogare con le istituzioni ministeriali e per incontrare scuole di cinema e università internazionali. Da questa esperienza potranno nascere future partnership. Molte novità stanno nascendo e a novembre – conclude - Gérald Duchaussoy, direttore di Cannes Classics sarà a Ferrara per visitare i nostri luoghi e la nostra realtà”.

Parte di

Con il sostegno di

Enti e Partner con cui collaboriamo